Correva l’anno 1971 quando la Polisportiva Endas Mameli inserisce un’altra attività oltre al biliardo, cicloturismo e calcio amatoriale, fino a quel momento sostenuti: si tratta del podismo.

Negli anni successivi ci fu una grande spinta verso quello che veniva definito il jogging ed il grande numero di tesseramenti  portarono alla naturale scissione, con la nuova denominazione di Atletica Mameli, pur restando legato al cordone ombelicale materno.

Oggi il gruppo conta oltre 160 tesserati e nelle varie competizioni locali e nazionali sta ottenendo ottimi risultati grazie anche ad un nuovo settore giovanile appena creato.